Grillo liberalizzazione delle nascite parte la polemica video dal TG di La7 – 24/01/12

Questo il post di Grillo:

“La cittadinanza a chi nasce in Italia, anche se i genitori non ne dispongono, è senza senso. O meglio, un senso lo ha. Distrarre gli italiani dai problemi reali per trasformarli in tifosi. Da una parte i buonisti della sinistra senza se e senza ma che lasciano agli italiani gli oneri dei loro deliri. Dall’altra i leghisti e i movimenti xenofobi che crescono nei consensi per paura della “liberalizzazione” delle nascite.”

Interessante come tre righe di quello che sprezzantemente viene definito “un comico” provochino tante reazioni, io osservo che come al solito Beppe si muove come un elefante in una cristalleria, ma sono certo che lo fa di proposito, ed ottiene esattamente il risultato voluto. Di mio in senso assoluto sono per lo Ius Soli, quindi concedere la cittadinanza, ma sono pronto ad ascoltare altre argomentazioni e di certo non mi lascerò distrarre da questo PD che non è stato capace di far nulla ed ora sembra voglia salvare il mondo.

Mi preoccupa ad esempio che dei “non italiani” magari italianizzati al volo o con la promessa della cittadinanza servano nelle forze armate o di polizia, ma io sono un pessimista nato. I bambini invece credo li si debba tutelare, e se a tal fine serve dare la cittadinanza la si dia, non possiamo dimenticare che i “nostri” aerei bombardano allegramente i paesi da cui arrivano molti di questi “immigrati”.

Citando Davide Bono:”Piena solidarietà a Beppe. Ormai TG e giornali online ci attaccano perchè hanno paura ma in cambio ne otteniamo visibilità. Però vi prego, non facciamo troppo le pecore anche noi. Vi fate ancora portare a spasso dalla politica? Chi ha fatto la Napolitano-Turco istituendo i CPT/CIE? Chi non ha modificato la Bossi-Fini nel 2006-2008?”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*