Cosa dicono e cosa vogliono i #forconi a Napoli

Due Forconi molto simpatici a piazza Carlo III, Napoli
Due Forconi molto simpatici a piazza Carlo III, Napoli

Con un gruppo di amici siamo andati a sincerarci di cosa sta accadendo in questi giorni in Italia, nello specifico a Napoli. Siamo preoccupati, come tanti, da un fenomeno che per come appare offre ampi margini di rischio reale, strumentalizzazione ed interpretazione distorta.

Siamo arrivati sul tardi, del presidio a Piazza Carlo III era rimasto ben poco, non vi era alcun gruppo organizzato. Solo un gruppetto di cittadini motivati. Ci hanno accolto con calore, da amici. Hanno risposto con pazienza alle nostre pressanti domande ed hanno voluto conoscere il nostro punto di vista. Chiaro che non possiamo considerare le loro risposte una fotografia dell’ attuale realtà. Ma credo sia utile riportare quanto ci hanno detto.

Volete porre il paese sotto la tutela delle forze dell’ ordine per una fase di transizione? “No, vogliamo le votazioni subito col mattarellum”

Vi rendete conto che quanto dite non basta a tranqullizzarci dato che se le cose andassero diversamente non potremmo certo far appello alle vostre dichiarazioni? “Si, ma vi assicuriamo che è così. C’è un problema di comunicazione ed informativo”

Ci sono stati atti di intimidazione nei confronti di chi non protesta? “Assolutamente no, capiamo l’esigenza di chi deve lavorare” …”Io stessa sono venuta dopo il lavoro”

Cosa volete dal nuovo governo? “in primis che sia rappresentativo della volontà popolare, e poi che riveda le politiche economiche ed i trattati che ci stanno strangolando”

La manifestazione è stata egemonizzata da forze di estrema destra (Casa Pound)? “No, sono venuti, ma gli abbiamo chiesto di togliere le bandiere”

Ovviamente questo non è che il punto di vista dei pochi con i quali abbiamo parlato a Napoli. La conversazione è proseguita sui temi più disparati, dall’ economia alla storia, dalle motivazioni personali a cosa accadrà domani al futuro che ci aspetta. A me ha fatto piacere parlare, domani sarò di nuovo li.

Io ci sarò dalle 18, l’ ora di inizio presidio è alle 8:30, se qualcuno va prima riferisca l’aria che tira. Per incontrarci e temerci informati potete far riferimento a questo evento facebook:Cosa dicono i #Forconi a Napoli?

 

 

Un pensiero su “Cosa dicono e cosa vogliono i #forconi a Napoli

  1. Ok, se stanno così le cose la protesta, senza eccedere è condivisibile. Ma leggo e vedo ancora troppe cose strane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*