ISIS, il nemico perfetto.

ISIS-MappaTutti i personaggi di fantasia citati in questo, brevissimo, racconto sono assolutamente veri, mentre gli eventi veri, anche quelli inventati, sono assolutamente di fantasia. ISIS, della cui creazione parla il racconto, non esiste, ma uccide ed ucciderà tantissimi innocenti.

Buona Lettura.

…Dopo cena i padroni del mondo discutono amabilmente fra loro…

Simplicio – In base a quel che dici dovremmo conquistare il medioriente!

Salviati – Esatto, e a dirsi pare facile, ma come la metti con l’ONU? Certo, è roba nostra, ma c’è un limite…

Simplicio – Potremmo fare in modo che il mondo ce lo chieda, tipo che so, fomentiamo una guerra fra due di quei paesi pezzenti e poi interveniamo.

Salviati – Si, certo, e poi? Dovremmo dare loro un governo, che magari viene influenzato in breve da altri o, a lungo andare, si scoccia della nostra ingerenza e colonialismo culturale e perdiamo il controllo, mica sono italiani. In genere i popoli non vedono di buon occhio chi li ha bombardati e poi li occupa militarmente, diavolo, i popoli non sono mica greggi…(salvo gli italiani).

Simplicio – E allora come si fa? Dobbiamo trovare una soluzione.

Salviati – Senti la mia idea: Vogliamo conquistare il medioriente? Distruggiamo tutti i governi del medioriente!

Simplicio – Non ho capito, distruggiamo i governi e poi, come dici tu, ne facciamo altri, a che è servito?

Salviati – Ma no che non ne facciamo altri e se li fanno noi non li riconosciamo. Ti ho detto “distruggiamo i governi” ma non ti ho detto come…

Simplicio – Sta bene, dimmi come.

SalviatiFinanziamo i nostri nemici! A fomentarli ci abbiamo pensato per decenni, sono belli carichi, ma non finanziamo quelli ragionevoli che magari fanno governi ragionevoli che poi ci dobbiamo pure ragionare, finanziamo dei fanatici criminali! Nei paesi che abbiamo distrutto con l’istruzione annientata ed i nostri nemici che fanno propaganda contro di noi c’è un sacco di gente che ci odia molti vengono indottrinati all’islam estremo con contorno di 72 vergini, diamo loro soldi…armi ed un SOGNO!

Simplicio -Questa poi. Non staranno mai dalla nostra parte!

SalviatiE che importanza ha? Loro da li non possono toccarci, attaccheranno per primi i loro stessi governi, soprattutto quelli che noi odiamo. I nostri nemici, ossia quegli stati e i loro popoli verranno attaccati dai nostri folli arcinemici, che li metteranno in difficoltà grazie al nostro aiuto. Noi mostreremo al mondo l’enorme forza di  questi gruppuscoli, che in realtà sgorga da noi, e nel contempo faremo apparire inutili e screditati i governi che sono sotto  attacco, anche se magari tengono botta. E qui veniamo al SOGNO di cui ti dicevo.

Simplicio – Spiegami, la faccenda si fa interessante.

Salviati – Vedi, ad esempio abbiamo distrutto la Libia, ma se ci limitiamo a darla in mano ad un gruppo di fanatici pezzenti  quelli non durano due anni, il popolo si ribella e poi magari si da un governo serio, e qui mi è venuta l’idea del sogno: Il Califfato!

Simplicio – E che è?

Salviati – Ma non li leggi i libri di Wilburn Smith? A parte la storia, ti dico cosa sarà il nostro Califfato: un entità con confini non meglio precisati che copre tutte le nazioni che vogliamo distruggere!! Quale organismo sovranazionale riconoscerebbe mai una simile assurdità che si regge su poche migliaia di fanatici violenti? Ovvio che magari non riusciranno a mettere del tutto fuori gioco le forze che vi si oppongono, e neanche lo vogliamo, ovvio che non avranno mai il reale totale controllo del loro territorio, o magari andranno in difficoltà  ma noi li terremo sempre vivi, daremo loro credibilità mediatica, su tutti i social network faremo spopolare le loro imprese. Dobbiamo tener su questa baracca per un paio di anni o anche un lustro, così c’è il doppio utile!

Simplicio – E sarebbe?

Salviati – Un buon governo è fatto di norma da persone dalla mente aperta e libera, secondo te in questi due anni, gente che si fa esplodere in nome della religione chi ucciderà in più gran copia?

Simplicio – Capisco, elimineranno  proprio le persone che potrebbero creare in quei paesi dei buoni governi, inizia a piacermi la tua idea mio saggio Salviati, in fondo noi ed il Califfato siamo nemici, ma abbiamo gli stessi nemici…

Salviati – Vedo che stai entrando nell’ottica. Quindi otterremo: 1) Gli stati che vogliamo conquistare non avranno più alcuna credibilità in quanto tali. 2) qualunque forza sia in grado di fare opposizione culturale al nostro dominio verrà annientata dai nostri arcinemici mentre noi ci strappiamo le vesti 3) Avremo creato un nemico che senza il nostro supporto è nulla…solo chiacchiere,machete,qualche RPG...con quelli possono affettare qualche casalinga di Voghera, uccidere qualche utile idiota in divisa. Tua moglie è di Voghera? Tuo figlio è nell’esercito?

Simplicio – No…

Salviati Pensa tu, tutti gli stati che odiamo senza rappresentanza, senza servizi, con l’intellighenzia spazzata via il popolo estenuato, la paura che dilaga in occidente. Il tutto realizzato dai peggiori dei nostri nemici! Ora ti rendi conto che se loro sono i cattivi e sono i nostri peggiori nemici…

Simplicio – Noi saremmo i BUONI! Sei un genio Salviati.

Salviati – Le casalinghe di Voghera imploreranno protezione (come se potessimo proteggerle dai pazzi o come se ci interessasse farlo) ovviamente noi, saremo COSTRETTI ad intervenire perché con certi pazzi non si può trattare! Ci pregheranno di farlo, e noi con reticenza, per dovere…interverremo. Potremmo tirare la guerra per le lunghe quanto vogliamo e faremo largo per ciò che vogliamo costruire!

Simplicio – Ma questi nostri arcinemici non capiranno? Non sono mica scemi!

Salviati – I capi capiranno, ma magari saranno gente nostra…gli sbudellatori faranno ciò che secondo loro e giusto fare, sono nostri nemici e ci  ci combatteranno quanto possono! Come dargli torto? Finché staranno su un pickup nel deserto  a sbudellare gli islamici radical chic o a farsi esplodere a Voghera e non avranno 30 ICBM (missili balistici intercontinentali) a noi che importa?

SimplicioCioè mi dici che per i nostri scopi è meglio armare i nostri “nemici” che i nostri “amici”?

Salviati – Se un nemico non mi può colpire ma odia gli stessi nemici che odio io…ovvio che lo armo, al più creperanno miei nemici…SISI, forse ora inizi a capire…

Simplicio – Sagredo tu che ne pensi?

Sagredo…Datevi fuoco!

Telegiornale, edizione del mattino: Tarataratarataratatta turu turu tu…Bum…Notizie…

“…Trovato morto a casa sua il Dr. Sagredo ex direttore del B…”

FINE

Buona Fortuna

Tiziano De Simone

3 pensieri su “ISIS, il nemico perfetto.”

  1. Quindi tutto questo sarebbe programmato secondo te? Non è più facile che siano dei fanatici mussulmani sanguinari da abbattere?

  2. tiziano, non sei stato originale. Sono decenni e decenni che assistiamo a questa rappresentazione: l’attore principale è sempre lo stesso anche se cambiano le comparse. Bravo Tiziano! Mi sei piaciuto!

  3. @Claudio è un racconto che serve a desrivere la situazione che si è creata. Tutto studiato a tavolino come nel racconto? No, se no scrivevo un report circostanziato 😛 Tutto casuale? No affatto.

    @Silvana, Sono contento che ti sia piaciuto, certo, la storia è sempre quella, ma speravo di essere originale almeno per il fatto di mettere le cose in questa veste 😛 Anche se in effetti, ho risparmiato sui personaggi 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*