Archivi categoria: Ecologia

Piccola lezione di Geometria della sfera.

E’ molto tempo che mi sforzo di dire che noi occidentali non paghiamo per quel che abbiamo, ma temo che la gente non capisca, il problema è culturale, per cui intendo colmare un po’ il vuoto con una piccola lezione, oggi si studia geometria, in particolare geometria della sfera.

La superficie della sfera è data dalla formula 4piR^2 (4 x pigreco x Raggio x Raggio) bene, facciamo un esempio, vogliamo calcolare la superficie di una sfera di raggio 6400Km, che sono 6400000 metri.

prendiamo la calcolatrice digitiamo….vediamo …eccolo, il risultato è: 5,14719×10^14

ossia ossia 514.719 con 9 zeri dietro, il risultato è in metri quadrati,sono 514.719 miliardi di metri quadrati (cinquecentoquattordicimilasettecentodiciannove miliardi di metri quadrati). Va beh, lo ammetto stavo scherzando, la sfera in questione non è una palla qualsiasi,ma la NOSTRA(?) amata Madre Terra.

Pianeta terra visto dallo spazio su sfondo bianco

Se la popolazione umana fosse di 7.000.000.000 (ora è di circa 6,8 miliardi poco più) di persone ci toccherebbero la bellezza di 73531,2 metri quadrati a testa, ossia sette ettari a testa. Continua la lettura di Piccola lezione di Geometria della sfera.

Se questo è progresso……come l’acqua ci è stata rubata

Fermo in bici prendo acqua alla fontana
Acqua LIBERA!!

Non molti decenni fa – è memoria se non dei nostri genitori o almeno dei nostri nonni – gli italiani si recavano con il secchio di legno a riempire l’acqua alla fontana pubblica o al fiume, la usavano per dissetarsi, lavarsi e  cucinare, non dovevano nulla a nessuno, l’acqua era gratis, e non era una gran fatica procurarsela. Quando il secchio si rompeva era buono per scaldarsi d’inverno.

Poi venne il progresso e nelle case giunse l’acqua potabile, veniva pagata poco o niente, era ottima, a portata di mano, un vero balzo in avanti nella qualità della vita, forse dato troppo per scontato, ma il mondo cambiava velocemente e non abbiamo ben capito cosa stesse succedendo.

Continua la lettura di Se questo è progresso……come l’acqua ci è stata rubata